Testare e monitorare i risultati dei test e l’andamento degli allenamenti sono operazioni necessarie per ogni allenatore, per sapere se il suo programma d’allenamento sta funzionando e per avere sotto controllo lo stato di forma degli atleti e il loro livello di affaticamento.

In concreto questo si traduce in:

  1. Scegliere quali test eseguire, strutturarli ed organizzarli;
  2. Registrare i risultati dei test;
  3. Analizzare i dati registrati.

Sappiamo bene che questo comporta una grande mole di lavoro e di tempo, specialmente nel caso di squadre, dove ciascuna di queste fasi deve essere moltiplicata per il numero degli atleti presenti in squadra. Tempo che va a sommarsi a quello che viene obbligatoriamente impiegato per la costruzione dei programmi d’allenamento, alla sedute in palestra, le trasferte e così via.

In virtù di tutto ciò, vi proponiamo tre soluzioni per raccogliere i dati, organizzarli, registrarli ed analizzarli in maniera ottimale, che potrete mettere in pratica grazie all’utilizzo di Beast e del portale web.1)

Primo Passo: stabilire il test. Scegliete un esercizio che sia adatto a rappresentare, secondo voi, lo stato di “fitness” dei vostri atleti. Facciamo l’esempio di una squadra di pallavolo. Nella pallavolo, uno degli esercizi maggiormente utilizzati è lo Squat Jump. Pertanto lo Squat Jump rappresenta un buon esempio di esercizio da scegliere come test.

Secondo Passo: inserire, nella lista degli esercizi che viene proposta nell’App di Beast, un esercizio dedicato ai test. Lo chiameremo “Squat Jump Test”. In questo modo sapremo che tutti i dati raccolti sotto quel determinato esercizio si riferiscono ai test e non, per esempio, alle sedute d’allenamento ordinarie.

Fatti questi due veloci passaggi ecco come procedere:

SOLUZIONE NR.1: Scegliete un carico di riferimento da tenere fisso, per esempio 40 kg o Body Weight; stabilite dei range che siano significativi e riportateli in una tabella. Questa può essere affissa in palestra, in modo da dare un feedback immediato ad atleti ed allenatori sullo stato di forma giornaliero dell’atleta.

Ecco un esempio di tabella (i range di velocità indicati sono solo delle ipotesi):

SOLUZIONE NR.2: Controllare il widget “Weekly Average” ed il widget “History Previous Performance” sull’app di Beast (vedi sotto).

Questi due widgets vi permettono di confrontare l’allenamento in corso rispettivamente con le potenze/velocità medie raggiunte nell’ultima settimana (Weekly Average) e con le sessioni eseguite nell’ultimo mese (History Previous Performances).

SOLUZIONE NR.3: Inserito ex-novo l’esercizio nella lista degli esercizi selezionabili, tramite app (vedi widget “Add Exercise”), andare sul portale web e controllare la Progress Chart per quel determinato esercizio.

Dal menù a tendina in alto a destra, selezionate “Squat Jump Test”; selezionate poi il valore che vi interessa visualizzare, scegliendo tra “Peak Speed” e “Peak Power” e l’intervallo di tempo. Il grafico che comparirà vi darà la possibilità di visualizzare in maniera chiara ed intuitiva l’andamento delle performance per quel giocatore in quel determinato arco di tempo.

Il tasto “Export Chart Data”, infine, vi permette di trasferire i dati contenuti nel grafico in un foglio excel, dandovi l’opportunità di manipolare e archiviare i dati come preferite. Per esempio, potreste mettere a confronto le performance dei singoli giocatori, o con i risultati ottenuti con altri test e quindi ricavare importanti considerazioni su eventuali correlazioni.

 

 

Riferimenti   [ + ]

1. www.thisisbeast.com
CONDIVIDI
Martina Marson
Da sempre appassionata di sport, sono cresciuta con la kick boxing, per poi scoprire la lotta libera e l'allenamento funzionale. Così appassionata da decidere di cambiare vita e far diventare lo sport la mia professione. Laureata in scienze motorie, NSCA-CSCS, oggi lavoro come personal trainer a Milano. Il mio motto è "Lead by example".COME CONTATTARMI: PLUS ONE GYM CONCEPT Via Friuli 8/a Milano email: bilancierefondente@gmail.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here